OFF-TOPIC: LIBRI E LETTERATURA

POST OFF-TOPIC SU LIBRI E LETTERATURA: CONSIDERAZIONI E RICHIESTA DI CONSIGLI (alla fine)!

Ho iniziato a leggere molto tardi, essendo sempre stata una bambina e una ragazzina super agitata ed energetica, è sempre stato difficile mettermi ferma davanti ad un libro e farmi leggere. Mi ricordo che leggevo i libri della collana Piccoli Brividi e dicevo a mia madre che avevo letto tutto il libro anche se invece leggevo la prima e l’ultima parola di ogni pagina, oppure, se proprio ero in vena, leggevo la prima e l’ultima parola di ogni riga.
Da circa il 4° anno di liceo (circa 8 anni fa), non sono mai più riuscita a ritagliarmi del tempo per leggere qualcosa che non fossero saggi o cose universitarie (che mi piacciono tantissimo, è vero, ma dovrei leggere anche la letteratura sicuramente).
I saggi sono più facili da seguire per me, mi richiedono di essere super-concentrata, di non pensare assolutamente a nient’altro, ma chiramente non mi rilassano. Mentre la letteratura mi rilasserebbe, se non fosse che il mio rilassarmi viene di solito nell’esatto momento di andare a dormire, oppure mentre cucino.
Grazie ad un recentissimo incontro con un’amica molto legata alla lettura, ho iniziato a ritagliarmi del tempo. Per esempio, ho iniziato ad ascoltare l’audiobook di Q di Luther Blissett, un libro che la mia famiglia è secoli che mi consiglia, mentre facevo i regalini di natale all’uncinetto.
Ieri ho scoperto che uno dei miei autori preferiti d’adolescenza, Stefano Benni, ha scritto un nuovo libro. Ho già avvisato che lo desidero come regalo per natale e il principale buon proposito dell’anno nuovo sarà ri-iniziare a leggere letteratura. Per quanto difficile sia perchè sono per la terza volta sotto tesi e i primi tre mesi dell’anno saranno intensi.
Ho a casa anche libri che mi sono stati regalati e che non sono mai riuscita a leggere, per esempio oggi pensavo ad Haruki Murakami e Neil Gaiman, tanto amati da mia sorella, ma che io non ho mai letto e voglio leggere.
L’anno scorso ho ri-organizzato gli spazi nella mia stanza: una nuova libreria e un nuovo scaffale per i libri: si, perchè compro libri, non mi importa spendere soldi sui libri, compro tutto quello che esce e che mi interessa, peccato che poi finisca sempre che o non riesco nemmeno ad iniziarli o non riesco a finirli. Al mio compleanno due anni fa, mi son fatta regalare tutti i libri di Italo Calvino che ci mancavano in casa: ricordo di aver iniziato a leggerne alcuni, ma non sono mai arrivata a finirli.
Anche Tiziano Terzani mi è stato regalato per natale, ma ancora sta aspettando di essere letto.
Quando parlo di saggi parlo, per esempio, di Noam Chomsky oArjun Appadurai. I saggi li leggo volentieri in inglese, forse più volentieri in inglese che in italiano. E’ pura abitudine o deformazione professionale universitaria, non lo so.. Mentre in inglese faccio molta fatica a leggere la letteratura, principalmente perchè il mio inglese è fondamentalmente accademico.

Al mio scorso compleanno mi sono regalata un lettore ebook per chiari problemi universitari nel reperire titoli e a causa degli alti costi dei libri accademici (di cui poi magari serve leggere solo uno o due capitoli).

PROPOSTA, PROPOSTE E CONSIGLI:

Vorrei qua creare, sempre se c’è qualcuno che legge il blog, uno spazio in cui ci si dà consigli su libri o autori, magari non solo scrivendo “ti consiglio di leggere Tizio o Caio”, ma facendo una specie di commento (anche solo in una frase, o in forma di ricetta, perchè no? ;) ).
Quindi: via allo scambio virtuale di libri, titoli e autori!

Nel post ho evidenziato gli autori che ho citato in modo da dare un’idea di quello che mi piace o che mi potrebbe piacere. Aggiungo qua che mi interessa tutto (o più o meno tutto) quello che è legato al Medio Oriente e all’Africa. Giusto perchè così nessuno mi consiglia cose tipo Tre Metri Sopra il Cielo (che a suo tempo m’è pure stato regalato. Non ho mai capito se fosse uno scherzo o no). Chiaramente ognuno è libero di parlare di quel che vuole, anche di cose che potrebbero non piacere a me :)

 

P.S: si può scrivere e commentare sia qua sia sulla pagina fb!

Advertisements