Focaccia con cipolle e pomodori secchi

Dato che in Svezia il pane non è per niente buono, ho deciso che invece di farmi il pane da sola, mi farò la focaccia che è più gustosa e più veloce (semplicemente perchè non bisogna darle la forma dei panini).

Ingredienti:

600 gr di farina (quella che preferite), 25 gr di lievito, 20 gr di sale, 4 cucchiai di olio evo, uno scalogno, una cipolla rossa, circa 6 pomodori secchi.

Procedimento:

Versare la farina, preferibilmente precedentemente setacciata, in una ciotola capiente. Formare la fontana.

Far sciogliere il lievito in un bicchiere di acqua tiepida e il sale in un altro bicchiere di acqua tiepida. In quest’ultimo bicchiere aggiungere anche 4 cucchiai di olio evo.

Versare il bicchiere con il lievito nella farina e mescolare. Successivamente aggiungere il secondo bicchiere, quello con il sale e l’olio. Mescolare fino ad ottenere una pasta elastica e liscia.

Lasciar riposare circa 2 ore, poi modellare a mano la pasta lievitata secondo la forma della vostra teglia dopo averla unta con abbondante olio di oliva. Praticare dei “buchi” premendo i polpastrelli sulla pasta stesa. Aggiungere la cipolla, lo scalogno e i pomodori secchi tagliati. Cercare di affondare i pomodori nella pasta in modo da incastrarli un po’ ed evitare che si brucino durante la cottura (nella fotografia non li abbiamo affondati abbastanza ed alcuni si sono un po’ bruciati, ma erano buonissimi lo stesso!). Coprire di nuovo con olio evo.

Infornare a 180° per circa 20 minuti controllando la cottura di tanto in tanto.

Advertisements