Lussekatter (gatti di Lucia)

I lussekatter sono delle specie di briochine allo zafferano che in Svezia si mangiano tipicamente a Santa Lucia.

Perchè abbiano questo nome non si sa bene, ma lo zafferano è molto usato in questo periodo.

La cosa più difficile è riuscire a dargli la tipica forma ad S, che in effetti ho fatto fatica a fare. Vorrà dire che dovrò migliorarmi su questo! :)

 

 

Ingredienti (per circa 20 pezzi):

300 gr di farina, 30 gr di zucchero di canna grezzo, una bustina di zafferano, 12,5 gr di lievito di birra, 62,5 gr di yogurt vegetale, 125 ml di latte vegetale, 37,5 gr di margarina  (o burro di soia), sale, uvetta.

Procedimento:

Mettere in acqua l’uvetta in modo da ammorbidirla.

Mettere da parte e iniziare a preparare l’impasto: sciogliere la margarina e quando è sciolta aggiungere il latte mescolando e portando tutto a circa 37°.

Versare il latte e la margarina sul lievito spezzettato in una terrina. Mescolare in modo da sciogliere bene il lievito.

Aggiungere lo yogurt, lo zafferano, lo zucchero, la farina e il sale.

Impastare gli ingredienti e lasciar riposare per 40 minuti sotto un panno umido. Oppure preparare l’impasto nell’impastatrice.

Prendere delle palline di impasto e formare una striciolina, arrotolarla su se stessa formando due specie di spirali alle estremità in modo da avere una forma ad S. Inserire un’uvetta in ogni spiralina delle S.

Se avete impastato a mano lasciate riposare i lussekatter per altri 40 minuti.

Cuocere in forno a 200° per circa 10 minuti.

Advertisements