Oriental vegan dinner – Sushi & co.

Era tempo che volevo fare il sushi e alla fine ne è risultata una vera  propria cena orientale per un plotone intero.

Abbiamo cucinato differenti tipi di sushi e una zuppa.

Mi scuso subito perche non so i veri nomi dei diversi tipi di sushi, ma per farmi capire allegherò delle foto.

PROBLEMI DI INGREDIENTI? SI! Avevamo comprato due avocado, ma evidentemente proprio questa volta non siamo stati abbastanza bravi perchè aprendoli abbiamo scoperto che erano troppo maturi e quindi inutilizzabili. Ma, vi assicuro che è una delizia nel sushi, quindi METTETECELO! AVOCADO A GO-GO!!!

ATTENZIONE!!! Nelle foto vedrete anche del salmone perchè avendo cucinato con un onnivoro appassionato della cucina, ha fatto anche una decina di pezzi con il salmone solo per lui. GIURO che io non li ho mangiati! hihihi! :)

IL RISO

E´ difficile dividere le ricette secondo i diversi tipi di sushi che abbiamo preparato, quindi come prima cosa presentiamo la preparazione del riso che è uguale per tutti e poi la preparazione dei diversi “bocconcini”.

Ingredienti ( per 9 rolls, 22 nigiri e 4 “triangoli”)

1 kg di riso per sushi, aceto di riso, sale marino, zucchero di canna

Preparazione:

Prima di tutto lavare il riso sotto l’ acqua per circa 5 minuti fino a che l’ acqua che cola non risulti trasparente.

Bollire il riso in acqua e nel frattempo preparare la marinatura con due bicchierini di aceto di riso, quattro cucchiaini di zucchero di canna, una spolverata di sale marino.

A cottura utlimata, lasciare raffreddare e poi bagnare il riso con la marinatura e lasciare riposare da una mezz’ora a un’ora circa.

…versando la marinatura sul riso:

versando la marinatura sul riso

A questo punto il riso è pronto per essere utilizzato, quindi vediamo uno ad uno i tipi di sushi che abbiamo preparato:

SUSHI ROLLS

Il roll penso sia la più conosciuta forma di sushi.

Ingredienti (per 9 rolls):

riso, 9 fogli di alga nori, un cetriolo grande, 4 carote, wasabi, semi di sesamo neri e semi di sesamo normali leggermete tostati.

Preparazione:

Tagliare a striscie il cetriolo e le carote.

Inumidirsi le mani con l’ acqua e formare delle palle di riso grandi quasi quanto un pugno.

Disporre una palla al centro di un foglio di alga e stenderla con le mani raggiungendo un estremo dell’ alga, ma lasciando uno spazio libero verso l’ estremo opposto.

Inumidirsi un dito e fare una scanalatura al centro del riso da lato a lato. Mettere al centro della scanalatura un pizzico di wasabi e stenderla con il dito lungo la scanalatura.

Disporre delle striscie di cetriolo e di carota lungo la scanalatura e, in ultimo, spolverare un po’ di semi di sesamo.

..per capire meglio:

Inumidire un po’ la parte di alga lasciata libera in modo che si attacchi meglio e quindi “assicuri” la chiusura del roll.

Arrotolare l’ alga su se stessa stando attenti a pressare bene il roll.

Tagliare il roll in parti spesse circa 2 dita.

Ecco qua un po’ di pezzi che ci son risultati dai rolls:

—————–

NIGIRI

Ingredienti (per circa 22 pezzi):

riso, un’ alga nori, carote (le stesse dei rolls), cetriolo (lo stesso dei rolls)

Preparazione:

Tagliare un’ alga nori in striscioline di circa un centimetro.

Formare delle palline con il riso e pressarle bene fra le mani. Formare poi dei rettangoli della lunghezza di circa 3 dita, larghezza e altezza di circa 2 dita.

Appoggiarvi sopra le strisce di verdure e legare insieme il tutto con una strisciolina di alga nori inumidita.

—————–

TRIANGOLI

Questo tipo di sushi non so proprio che nome abbia e abbiamo pensato di farne all´ultimo momento perche avevamo troppo riso avanzato.

Ingedienti (per 4 triangoli):

riso, una manciata di semi di sesamo neri, una manciata di semi di sesamo normale leggermete tostato, alga nori in striscioline (come sopra).

Preparazione:

Formare delle palle di riso grandi come un pugno e dargli la forma di un triangolo.

Poi passarle in un piattino pieno di semi di sesamo misti.

Decorare i triangoli con una striciolina di alga nori.


Servire i diversi tipi di sushi con una ciotolina piena di salsa di soya giapponese, una puntina di wasabi e qualche pezzo di zenzero sott’ aceto per sushi.

..per esempio:

—————–

ZUPPA

Ingredienti (per una pentola media di zuppa):

50 gr di glass noodles vermicelli, 50 gr di rice noodles, 6-7- fettine di radice di zenzero fresca, una confezione di tofu silk (200gr), mezzo peperoncino rosso a rondelle, mezzo daikon medio-piccolo, mezzo porro, un bicchiere di brodo vegetale, un bicchierino di salsa di soya giapponese, una ventina di sugar snaps, una manciata di bamboo shoots, una manciata di funghi, 3 foglie di cavolo cinese, 1 carota.

Preparazione:

Cuocere i noodles come indicato sulla confezione.

Tagliare la carota, il tofu e il daikon a cubetti, il porro a rondelle, i funghi in 4 parti, il cavolo a striscie.

Riempire una pentola media con acqua fino a metà.

Unire il bicchiere di brodo vegetale e la salsa di soya, mettere sul fuoco basso.

Poco a poco unire gli ingredienti in base al loro tempo di cottura:

1. carote e daikon

2. zenzero e peperoncino

3. sugar snaps e bamboo shoots

4. funghi

5. cavolo cinese e porro

Unire in ultimo i noodles già cotti in precendenza e lasciare la zuppa a sobbollire a fuoco basso per 1 ora circa.

..il RISULTATO FINALE (completamente buio -.- ):

Advertisements