Peperoncini tondi ripieni

Questi peperoncini non hanno fatto in tempo ad essere messi sott’olio, sono stati spazzolati in un batter d’occhio!

 

Il consiglio è di prepararne tanti in modo da riuscire a salvarne qualcuno per la conserva: sono ottimi per gli antipasti invernali!

Ingredienti (per 25 peperoncini):
25 peperoncini tondi, acqua, sale grosso, aceto (fac.).
Per il ripieno: 250 gr di ceci, 70 gr di olive nere, origano, semi di sesamo, salvia (4 foglie piccole o 2 grandi), olio evo, sale.

Preparazione:
Pulire i peperoncini tagliando il picciolo e scavando con un cucchiaino l’interno per togliere i semi. Sciacquarli sotto l’acqua corrente e metterli in pentola a bollire in acqua salata per 5-10 minuti. C’è chi in questa fase aggiunge anche dell’aceto nell’acqua. Io non l’ho fatto.
Intanto preparare il ripieno: unire nel frullatore i ceci, le olive nere, una spolverata di origano, una manciata di semi di sesamo, le foglie di salvia, un filo di olio. Una volta frullato assaggiare e aggiustare di sale se necessario.
La fase più lunga è l’asciugatura dei peperoncini: nel caso li vogliate conservare sott’olio, hanno bisogno di asciugarsi completamente (in circa 24 ore). Se invece avete intenzione di divorarli non appena pronti come abbiamo fatto noi, non è necessario che siano completamente asciutti. L’asciugatura è fondamentale per la conserva sott’olio: una volta messi sott’olio, se ben asciutti, i peperoncini possono durare un anno.
Come già detto, io non ho avuto nemmeno il tempo di pensarci a metterli sott’olio. :) Quindi ho fatto asciugare il peperoncini in forno a circa 100° per 45 minuti-1 ora stando attenta a non cuocerli ulteriorimente. Li ho tenuti per metà del tempo con il buco rivolto verso il basso e l’altra metà al contrario, con il buco verso l’alto. Mi è bastato che facessero evaporare un po’ di acqua, insomma.
Il passo successivo è riempire per bene i peperoncini con la “crema” di ceci e olive.
Noi non li abbiamo nemmeno bagnati con un po’ di olio, ma si può fare!

Advertisements