Farinata

Era un po’ di tempo che volevo provare a fare la farinata e finalmente l’ho fatta e devo dire che mi è piaciuta molto!

L’ho preparata semplice, senza aggiunta di verdure, e poi l’ho divisa a metà: su una delle due metà ho messo delle zucchine. La prossima volta penso che la farò direttamente con qualche verdura all’interno, come una “farifrittata”.

Una nota di demerito penso possa essere lo spessore, ho preparato un impasto per 1-2 persone e poi non ho pensato di usare una teglia piccola, quindi mi è venuta piuttosto sottile.

E’ più facile vedere che spiegare: et voilà!

Ingredienti (per circa 2 persone*):
100 gr di farina di ceci, 400 ml di acqua, sale, 1 zucchina, pepe, olio.

* La farinata può essere proposta sia come antipasto sia come piatto unico, nel primo caso con una quantità simile avrete farinata per più persone, nel secondo caso per due.

Preparazione:
Versare l’acqua in una ciotola abbastanza capiente, setacciare la farina di ceci unendola all’acqua. Aggiungere il sale.
Mescolare il composto finchè non sono spariti tutti i grumi. Deve risultare una pastella molto liquida, più liquida dell’impasto per le crepes o per le crespelle.
Lasciar riposare da 2-3 ore a tutta la notte. Dicono che più riposa più è buona. Io l’ho praparata verso le 14:00 e l’ho infornata verso le 19:00.
Oliare una teglia e versarci l’impasto. Cuocere in forno a 200° per circa 20-25 minuti finchè non avrà formato una crosticina più scura.
Servire tagliata a pezzi, da sola o accompagnata con qualche verdura o salsa (l’ho provata con sopra il ripieno dei peperoncini tondi ripieni ed era super!).
Per la parte con le zucchine ho semplicemente tagliato a quarti di rondelle una zucchina e passata in padella con un filo di olio e del pepe.

Secondo me è molto più buona della frittata, però sono di parte perchè anche quando ero onnivora non ho mai apprezzato le uova! :)

Advertisements