non-vitello non-tonnè di seitan

Non sono amante di seitan, tempeh e tofu probabilmente solo perchè, dove vivo, ho difficoltà a reperire questi specialità.
Ma il seitan l’ho provato a fare in casa con le mie manine per due volte. L’ho apprezzato particolarmente in stile spezzatino, ma stavolta ho provato una sorta di vitello tonnato (chiaramente nè vitello, nè tonnato).
Di ricette per fare il seitan in casa c’è pieno il web.

Ingredienti (per 2-3 persone):
150 gr di seitan al naturale, 1 confezione di ceci lessati, una manciata di capperi sottaceto, succo di mezzo limone, olio di semi q.b., 100 ml di latte di soia al naturale, sale.

Preparazione:
Tagliare a fettine sottili il seitan (comprato o precedentemente preparato in casa).
Per la salsa:
1. Preparare la maionese: frullare con il mixer ad immersione il latte, il succo di limone e aggiungere poco a poco l’olio di semi finchè la maionese non è abbastanza montata. Aggiustare di sale se necessario.
2. Preparare la salsa “tonné”: unire in un frullatore la maionese veg, i ceci, parte dei capperi e frullare. Se necessario, aggiustare la consistenza con un goccio di acqua o ulteriore olio.

Infine disporre le fettine di seitan su un piatto e ricoprirle con la salsa. Guarnire con i capperi avanzati e servire.

Per questa ricetta addirittura due foto, una del piatto e una con tanto di semi-scorcio fuori dalla mia finestra :)

Advertisements